IO è un’app mobile italiana ideata dal Dipartimento per la trasformazione digitale, in collaborazione con PagoPA S.p.a., per permettere ai cittadini di accedere a tutti i servizi pubblici, nazionali e locali, direttamente dal proprio smartphone e su un’unica piattaforma.

La principale ragione che ha spinto più di 14 milioni di utenti a scaricare l’app dal suo lancio nel mese di aprile 2020, è stata la scelta di rendere IO lo strumento per accedere ad alcuni servizi attivati nei mesi della pandemia di Covid-19, in particolare il Cashback di Stato.

Di recente poi, con l’inizio delle campagne vaccinali, si è deciso di fare dell’app IO anche un mezzo per ricevere, conservare e visualizzare in qualunque momento il proprio Green Pass. 

Sebbene queste siano le features più conosciute e utilizzate dell’app, IO conta però diverse altre funzioni che possono essere sfruttate dal cittadino per interagire in modo semplice con la Pubblica Amministrazione.

L’applicazione può essere scaricata gratuitamente da App Store e Google Play Store.

Come funziona?

Una volta scaricata l’applicazione sul proprio dispositivo Android o iOS, verrà richiesto di effettuare il primo accesso tramite uno dei due metodi di autenticazione disponibili: l’identificativo SPID o la Carta d’Identità Elettronica (CIE). In seguito alla prima registrazione, si potrà accedere al servizio digitando il PIN scelto o tramite impronta digitale o riconoscimento del volto.

Dopodiché, se si desidera utilizzare l’applicazione per ottenere il Cashback di Stato, sarà necessario registrare un metodo di pagamento idoneo e di cui si è titolare. Per fare questo è sufficiente cliccare sulla voce “Portafoglio” dell’applicazione e poi “Cashback”. Qui verrà richiesto all’utente di inserire il proprio IBAN per il versamento del bonus e il metodo di pagamento prescelto (carta di credito, di debito o prepagata o app di pagamento).

A questo punto, ogni volta che si realizzerà un acquisto in un negozio fisico con lo strumento di moneta elettronica registrato, l’app IO rileverà in automatico il pagamento e il relativo cashback accumulato. L’utente potrà visualizzare le sue transazioni e l’ammontare del suo cashback in ogni momento sull’applicazione.

L’app può essere poi utilizzata anche per ricevere e conservare la propria Certificazione Verde COVID-19 (EU Digital Covid Certificate) o Green Pass. In questo caso, il funzionamento è del tutto automatico. L’utente riceverà, infatti, un messaggio in app nel momento in cui il certificato si renderà disponibile e sarà sufficiente aprire questo messaggio perché l’app IO scarichi dalla piattaforma del Ministero della Salute e conservi il QR code e i dettagli del documento, che potranno ora essere mostrati ogni volta in cui si renderà necessario.

Features

 

Il Cashback di Stato e il Green Pass non sono gli unici servizi a cui si può accedere tramite l’app IO. Sull’applicazione sono infatti disponibili diversi altri servizi, a livello nazionale o locale, pensati per aiutare l’utente nella gestione delle interazioni con la Pubblica Amministrazione.

Queste altre funzioni possono essere distinte nelle 3 categorie: messaggistica, pagamenti e documenti.

Per quanto riguarda la messaggistica, IO permette di ricevere nell’app tutti gli avvisi e comunicazioni da parte degli enti pubblici, così che l’utente possa rimanere sempre aggiornato sulle sue scadenze, come il pagamento del Bollo Auto. È inoltre possibile creare un promemoria per tali scadenze direttamente sul proprio calendario personale.

In merito ai pagamenti, invece, l’applicazione consente di effettuare pagamenti per tutti gli enti della Pubblica Amministrazione tramite PagoPA, oltre a rendere possibile il pagamento di avvisi cartacei direttamente sull’app, attraverso la scansione del QR code.

Infine, come già menzionato in precedenza a proposito del Green Pass, l’app IO può essere utilizzata anche per conservare i propri documenti personali in versione digitale. Ad esempio, è possibile visualizzare sull’app un fac-simile della propria Carta d’Identità Elettronica e del codice fiscale, che possono essere mostrati all’occorrenza negli esercizi che lo richiedono.

In generale, non tutti i servizi dell’app sono disponibili in tutte le aree del Paese. È quindi necessario inserire la propria area di residenza nella sezione “Servizi” alla voce “Locali” per conoscere come sfruttare al meglio l’applicazione.

Verdetto finale

Per la completezza dei servizi offerti, l’applicazione si presenterebbe sulla carta come un valido assistente per interagire in modo semplice e comodo con la Pubblica Amministrazione. Inoltre, IO vanta il beneficio di essere il principale mezzo per accedere al Cashback di Stato, anche se non è l’unico (alcune app di pagamento, come Satispay, consentono di partecipare al Cashback senza usare quest’app come tramite).

Tuttavia, l’app IO è stata critica e continua ad essere critica spesso per malfunzionamento. Sono molti gli utenti che lamentano di aver riscontrato problemi tecnici frequenti nell’utilizzo dell’applicazione, che rendono complicata la fruizione dei suoi servizi, compreso il Cashback.

A questo inconveniente si aggiunge il fatto che, secondo un gran numero di utenti, l’assistenza clienti è scarsa e poco funzionale e questo rende ancora più difficile la risoluzione di eventuali problemi riscontrati.

È quindi chiaro che al momento IO presenti alcune criticità, che si spera verranno gradualmente risolte con i prossimi aggiornamenti, così da migliorare la qualità dell’esperienza in app. Il ventaglio di servizi offerti dall’app può infatti risultare interessante ed utile ad un numero significativo di utenti, se reso correttamente accessibile.


Prova IO:

Google Play Store BadgeApp Store Badge


 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui