Home GLOSSARIO Cosa sono gli In-App Message?

Cosa sono gli In-App Message?

14
0
In-App Message

Nel Mobile Marketing è fondamentale tenere attiva l’attenzione dell’utente. Una strategia per migliorare la propria app in questo senso è usare gli In-App Message in maniera calibrata e funzionale. Cosa sono? Qui di seguito cerchiamo di spiegarlo in maniera molto semplice.

Cosa sono gli In-App Message?

Sono tutti i pop-up che compaiono all’interno dell’app mentre l’utente la sta usando. Possono essere pop-up a tutto schermo o piccoli riquadri in cui sono inseriti i messaggi che il publisher vuole porre all’attenzione dell’utente.

Come funzionano?

Se le notifiche ricordano all’utente di aprire nuovamente l’app, gli In-App Message hanno l’obiettivo di mantenere l’utente all’interno dell’app durante la navigazione e sono quindi parte delle strategie di CRMGli obiettivi, quindi, possono essere diversi a seconda dei casi e del livello di retention già ottenuta dall’utente.

In particolare possono essere finalizzati a 3 obiettivi:

  • Dare il benvenuto e informare: dove troviamo In-App Message volti a dare il benvenuto all’utente e aiutarlo a muovere i primi passi all’interno dell’app, con l’obiettivo ultimo di far conoscere l’applicazione (non si punta alla conversione durante questo step) e di richiedere il consenso a ricevere notifiche push e al tracking dellATT, per esempio.

  • Intrattenimento: ovvero tutti quegli In-App Message che hanno l’obiettivo di invogliare l’utente a compiere un’azione (invitare un amico in cambio di codici sconto o una richiesta di feedback, ad esempio). In questa fase l’obiettivo è la massimizzazione degli eventi in-app, non ancora la monetizzazione.

  • Monetizzazione: ossia gli In-App Message che sono volti a massimizzare e spingere le vendite (sconti, offerte, Up-selling, Cross-selling, ecc.).

Perché gli In-App Message sono così importanti?

Oltre al tasso di retention, gli In-App Message possono migliorare anche l’user experience in vari modi. Ad esempio rendendo interattivo e fluido il processo di registrazione e il tutorial, oppure chiedendo il consenso per ricevere delle notifiche push.

Tutto ciò renderà poi più semplice il lavoro per gli app developer, targettizzando sempre di più gli utenti sia dentro che al di fuori dell’app. Un utente in target è molto più vicino al passo decisivo, la conversione.

Gli app developer possono usarli per richiedere recensioni positive nell’App Store. Si può, ad esempio, chiedere all’utente se si è apprezzata l’app, dando due opzioni “Sì” o “No”.

  • Se l’utente risponde “Sì” gli si chiede di lasciare una recensione nell’App Store;
  • Se risponde “No” si rimanda a una landing page in cui lasciare un feedback.

Riassumendo, gli In-App Message permettono agli app developer di vedere il proprio ROAS crescere, grazie a un miglioramento dell’user experience e la conseguente soddisfazione lato utente. Tutto questo porterà a far crescere anche la Conversion Rate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here