Fantacalcio

Da sempre il calcio unisce persone da ogni parte del mondo. Rappresenta una sorta di “fede”. Ovviamente l’Italia fa parte di questa cultura. La vive intensamente: gioendo, tifando, esultando, arrabbiandosi, preoccupandosi. Una passione viscerale. Da alcuni anni però, si sta espandendo una nuova passione. Possiamo definirla come una malattia: il Fantacalcio. Nato verso la fine degli anni 80’, negli ultimi tempi è diventato uno dei giochi più conosciuti nel panorama italiano. Come tutte le grandi novità, anche il Fantacalcio ha avuto una sua evoluzione. Passando dalla lettura dei voti sulla Gazzetta dello Sport, e poi su Internet, il gioco è culminato con le applicazioni per gli smartphone. Anni e anni di calcoli a mano. Ore intere in compagnia della calcolatrice. Ora siamo a un altro livello, e per questo vogliamo parlarvi dell’unica app ufficiale del Fantacalcio: Leghe Fantacalcio® Serie A TIM, scaricabile sia su Google Play Store che Apple App Store.

Come funziona?

Dopo aver scaricato l’applicazione sul proprio dispositivo, viene richiesto di attivare le notifiche push e la geolocalizzazione. Per poter utilizzare l’app è necessario effettuare la registrazione. Si dovranno inserire: email, username a scelta, password, anno di nascita, città e squadra del cuore. 

Oltre alla versione gratuita, è possibile acquistare due tipologie di versioni Pro:

  • versione “No banner”, in cui il gioco è privo di banner e pubblicità (tuttavia questo pacchetto non rimuove alcuni contenuti sponsorizzati e quelli che permettono la fruizione a tempo dei contenuti speciali inclusi nel pacchetto premium);

  • versione “Premium”, in cui si può sfruttare al massimo le potenzialità dell’app senza pubblicità, fruendo dei contenuti extra (sono inclusi indici e statistiche contestuali a “Inserimento formazione”, scheda probabili formazioni accessibile da “Inserimento formazione”, voti LIVE di tutti gli altri incontri della Lega).

Per creare una Lega, ovvero un torneo in cui si sfideranno le varie squadre, è necessario che una persona diventi “Admin della Lega”. Una volta creata la lega e scelte le varie regole (sì, ci sono svariate regole che solitamente vengono decise tra i partecipanti prima di creare la Lega) l’admin potrà inserire i giocatori.

Per quanto riguarda l’asta (una delle parti più entusiasmanti del Fantacalcio) i più romantici preferiscono farla al di fuori dell’applicazione, facendo inserire i giocatori successivamente dall’Admin. Tuttavia, l’applicazione permette di effettuare l’asta all’interno dell’app stessa, con un metodo un po’ diverso rispetto a quello classico.

Una volta create le squadre e inseriti i giocatori, sarà possibile creare il proprio stemma e la maglia ufficiale (in quest’ultimo caso inserendo anche uno sponsor tra i vari disponibili).

Features

Fantacalcio

Le sezioni principali dell’app sono cinque:

  • la Dashboard, in cui viene indicato il risultato della partita precedente, il countdown inerente l’inizio della giornata successiva (con il tasto per inserire la formazione), una schermata che mostra i risultati degli ultimi 5 incontri e una sezione contenente le ultime News (formazioni, infortuni, squalifiche, ammonizioni ecc.);

  • la sezione Squadre, in cui risultano i partecipanti e le rispettive rose;

  • il Calendario, contenente tutti gli scontri (nel caso in cui si scelga la modalità scontri diretti);

  • la Classifica;

  • la sezione Video, che raccoglie gli highlights delle partite e le interviste dei calciatori/allenatori.

Oltre queste aree principali, c’è un menù a tendina selezionabile in alto a sinistra. Per coloro che partecipano a più leghe, vi è la possibilità di gestirle contemporaneamente selezionando quella d’interesse nel menù a tendina.

Avendo la versione Premium inoltre, sarà possibile accedere a tutte la varie funzioni, tra cui, le più importanti, quelle che contengono le statistiche dei giocatori e della Lega.

Verdetto finale

Un’app davvero ben fatta, con un elevato punteggio in entrambi gli app store. Considerando che è nata qualche anno fa è molto ottimizzata. 

Punto di forza dell’app sono i continui aggiornamenti che risolvono i bug. Inoltre, l’interfaccia viene modificata e migliorata di anno in anno. Gli altri aspetti positivi sono le numerose regole che si possono utilizzare nelle Leghe, la possibilità di utilizzare diverse fonti per i voti e le notifiche push che danno aggiornamenti costanti di ogni tipo.

L’unica nota stonata dell’applicazione è l’asta: sicuramente utile per le aste di riparazione, ma difficile da gestire tramite smartphone. Nonostante ciò, il giudizio complessivo dell’applicazione è ottimo.


Prova LEGHE FANTACALCIO®

Google Play Store Badge

App Store Badge


 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui