Home GLOSSARIO Cos’è La Riattribuzione Nel Mobile Marketing?

Cos’è La Riattribuzione Nel Mobile Marketing?

11
0
Cos'è La Riattribuzione

Nel marketing digitale, le campagne di re-engagement o retargeting giocano un ruolo fondamentale per aumentare l’LTV degli utenti acquisiti e massimizzare l’ROI delle proprie campagne. Qui di seguito cerchiamo di capire in termini semplice cos’è la riattribuzione nel mobile marketing. 

Cos’è La Riattribuzione Nel Mobile Marketing?

La riattribuzione è l’attribuzione di una re-installazione o un evento di apertura dell’app mobile da parte di utente non attivo da lungo tempo grazie a una campagna di re-engagement. 

Accade spesso, in special modo nel mondo mobile, che gli utenti abbandonino una applicazione o disinstallandola o semplicemente non aprendola più. Questa tipologia di utenti sono solitamente quelli targettizzati da campagne di re-engagement, e riattribuzione è il termine usato per indicare quando questi utenti ritornano a interagire con l’applicazione mobile. La riattribuzione permette agli inserzionisti di capire quali creatività funzionano meglio per attirare nuovamente utenti che avevano abbandonato la applicazione. 

Perché è Importante La Riattribuzione? 

La riattribuzione è importante perché permette agli inserzionisti di capire l’efficacia delle campagne di retargeting. Quando gli utenti non sono più attivi come dovrebbero (in base al proprio funnel ideale), i marketers pianificano campagne di retargeting. La riattribuzione permette di capire quali utenti arrivano da queste campagne di re-engagement. In pratica, la riattribuzione ha lo stesso ruolo dell’attribuzione ma è specifico per utenti che sono targettizzati da campagne di retargeting. 

« Torna Al Glossario Di Mobile Marketing Italia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here