Home GLOSSARIO Cos’è Il Real-Time Bidding (RTB)?

Cos’è Il Real-Time Bidding (RTB)?

21
0
Cos'è Il Real-Time Bidding RTB

Nel marketing digitale è molto importante avere chiara la distinzione tra programmatic advertising e real-time bidding, in modo da capire al meglio quali attività implementare nelle proprie campagne marketing. Qui di seguito spieghiamo in termini semplici cos’è il real-time bidding – o RTB. 

Cos’è Il Real-Time Bidding (RTB)? 

Il real-time bidding è una sotto categoria del programmatic advertising. RTB si riferisce alla pratica di compravendita di pubblicità in tempo reale, o per ad impression, in un’asta istantanea. Questa attività è solitamente facilitata da una SSP o un Ad Exchange. 

Come Funziona Il Real-Time Bidding? 

In parole povere, l’RTB permette a diversi inserzionisti di puntare in tempo reale su una singola ad impression mostrata nell’inventory di un publisher specifico, il bid vincente mostrerà poi la pubblicità in quel placement specifico. Grazie all’RTB, gli inserzionisti possono applicare una serie di targettizzazioni specifiche per raggiungere esclusivamente gli utenti d’interesse, aumentando così l’ROI di ogni singola campagna; per quanto riguarda invece i publishers, in questo modo possono aumentare l’eCPM di ogni singola ad impression. 

Il modo in cui il real-time bidding funziona è abbastanza semplice. Prendiamo ad esempio un gioco mobile. Nel momento in cui un utente passa da un livello a un altro e gli si mostra una pubblicità, nel background, una SSP mobile di riferimento manda una richiesta a tutti gli inserzionisti interessati a quel placement specifico, questi fanno un bid a seconda dell’interesse che hanno nel mostrare la propria pubblicità a quell’utente. In millisecondi, la SSP valuta sia il bid che la velocità e assegna il placement (o posizionamento) all’inserzionista che ha vinto l’asta. 

Perché l’RTB è Importante? 

Il real-time bidding è utile sia dal lato inserzionista che dal lato publisher. Dal lato domanda, l’RTB permette di migliorare la targettizzazione delle proprie pubblicità su diversi canali, creando, eventualmente, un ROI maggiore. Per quanto riguarda invece i publishers, l’RTB aumenta le possibilità di guadagno per ogni singolo placement in app. 

« Torna Al Glossario Di Mobile Marketing Italia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here