Cos'è il CTIT (Click To Install Time)

Nel digitale capire bene cosa significano tutti gli acronomi che rappresentano le metriche imporanti di una campagna di mobile marketing può risultare complicato. Il CTIT, o click-to-install-time, è una delle metriche fondamentali da tenere a mente quando si guarda alla parte di analytics della propria app mobile. Capire però cos’è il CTIT è anche importante per analizzare la performance dei vari canali usati o possibilità di frode. Qui di seguito lo cerchiamo di spiegare in termini semplici. 

Cos’è Il CTIT (Click To Install Time)?

Il CTIT è una metrica di misurazione del tempo che passa dal momento in cui un utente fa un click su una creatività all’installazione dell’applicazione mobile. Importante da notare è che il lasso di tempo è calcolato fino al momento in cui l’utente apre effetivamente l’app, quindi non si riferisce al solo download. 

Inoltre è importante ricordarsi che quando si parla di un installazione di un app ci si riferisce solitamente alla prima volta che l’utente apre l’applicazione. Il motivo per cui si calcola in questo modo è dovuto al fatto che i sistemi di tracking o MMP non possono tracciare l’installazione prima di questo momento. 

Perché è Importante Il CTIT (Click To Install Time)?

Recentemente il CTIT è usato da molti esperti di mobile marketing per identificare fonti fraudolente ed evitare che la propria campagna mobile sia affetta da install hijacking (appropriazione fraudolenta di install) o click flooding, due problemi molto diffusi nel mobile marketing. 

 

« Torna Al Glossario Di Mobile Marketing Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui