Home STRATEGIA ACQUISIZIONE UTENTI Dimensioni degli screenshot di Google Play e App Store: guida per il...

Dimensioni degli screenshot di Google Play e App Store: guida per il 2024

19
0
Icon of a smartphone with a magnifying glass over it, labeled

Poiché il settore delle app mobile cambia rapidamente, diventa fondamentale per gli esperti di marketing promuovere adeguatamente le proprie app. Comprendere le dimensioni corrette e ottimizzare gli screenshot sia su App Store che su Google Play diventa fondamentale per catturare l’attenzione dell’utente.

Sia il Google Play Store che l’Apple App Store hanno dimensioni di screenshot distinte, che gli esperti di marketing devono seguire. 

Questa guida fornisce uno sguardo approfondito sulle dimensioni degli screenshot del Play Store e dell’App Store, permettendoti di ottimizzare la presenza della tua app su entrambi.

Vediamo come.

Indice dei contenuti

  1. Dimensioni degli screenshot del Google Play Store
  2. Dimensioni degli screenshot dell’App Store
  3. Differenze chiave nelle dimensioni degli screenshot del Play Store e dell’App Store
  4. Conclusione

1. Dimensioni degli screenshot del Google Play Store

Il Google Play Store applica rigorosamente le dimensioni e il formato degli screenshot delle app. Gli esperti di marketing sono tenuti a inviare almeno due screenshot e un massimo di otto (noi consigliamo di inviarne almeno sei). 

Di seguito sono riportate le dimensioni degli screenshot necessarie per il Google Play Store.

  • 320 pixel (larghezza minima) x 480 pixel (altezza minima)
  • 3840 pixel (larghezza massima) x 2160 pixel (altezza massima)

Sebbene la dimensione minima possa sembrare piccola, tieni presente che Google Play mostrerà gli screenshot in varie dimensioni. 

Gli screenshot vengono visualizzati in una griglia nella pagina dei dettagli dell’app con la dimensione più piccola. L’anteprima a schermo intero dell’app, che gli utenti possono vedere toccando gli screenshot, ha dimensioni più grandi.

È importante notare che Google Play accetta solo screenshot in formato JPEG o PNG. Gli esperti di app marketing possono anche aggiungere didascalie agli screenshot per enfatizzare determinate caratteristiche o funzioni.

Dimensioni degli screenshot del Google Play Store: linee guida obbligatorie

È essenziale che i designer e gli esperti di app marketing tengano a mente le seguenti linee guida durante la creazione di screenshot per il Google Play Store:

  • Utilizza immagini di alta qualità, chiare e facili da vedere.
  • Mostra le caratteristiche e le funzioni più importanti dell’app nei primi due screenshot.
  • Utilizza le didascalie per evidenziare caratteristiche o funzioni importanti.
  • Evita di utilizzare immagini con testo, poiché può essere difficile da leggere su schermi più piccoli.
  • Assicurati che gli screenshot siano coerenti con il brand e il design dell’app.
  • Proporzioni 9:16 o 16:9.
  • Gli screenshot devono essere in formato JPG o PNG a 24 bit senza alfa.

Altro elemento da ricordare è che la dimensione massima degli screenshot non può essere più del doppio della dimensione più piccola. Ad esempio, se la tua dimensione massima è 2500 pixel, non potrai avere uno screenshot con proporzioni 2000×1000 pixel ma solo 2000×1500 pixel.

Puoi aggiungere fino a 8 screenshot dell’app, inclusi screenshot di tablet, Android TV e sistema operativo Wear. Puoi anche utilizzare tutti gli slot se sono rilevanti per la tua app e devi evidenziare i vantaggi del tuo gioco o della tua app. La maggior parte delle app avrà da 5 a 8 screenshot per store listening page.

Criteri aggiuntivi per le dimensioni degli screenshot del Google Play Store

Il rispetto delle regole specificate può aiutare la tua app o il tuo gioco a essere messo in primo piano, il che influenzerà notevolmente le installazioni dell’app. Il Play Store organizza i giochi e le app consigliati in grandi formati con screenshot di alta qualità.

Fonte: Google Support

Per essere preso in considerazione per tali suggerimenti, devi soddisfare una serie distinta di criteri per app e giochi.

  • Risoluzione screenshot 16:9 per l’orientamento orizzontale (minimo 1920x1080px)
  • Risoluzione 9:16 per screenshot in formato verticale (minimo 1080x1920px)
  • Minimo quattro screenshot
  • Risoluzione minima 1080 pixel
  • Gli screenshot devono mostrare le funzionalità delle app o dei giochi

Utilizzando gli screenshot delle app, Google Play fornisce anche semplici suggerimenti agli addetti di app marketing e ai responsabili ASO su come ottimizzare il successo delle loro inserzioni nello Store. Google Play, in generale, non è così esigente come l’Apple App Store in fatto di screenshot.

Per ulteriori informazioni, leggi l’ elenco completo dei criteri per gli screenshot di Android disponibile nel sito ufficiale della guida di Play Console .

Sfrutta un team di esperti ASO per aumentare strategicamente la visibilità della tua app mobile. Contatta REPLUG oggi stesso!

Dimensioni degli screenshot dell’App Store

L’App Store, come Google Play, ha regole particolari per la dimensione e la struttura degli screenshot delle app. Gli esperti di app marketing (o gli sviluppatori) devono inviare almeno uno screenshot e possono inviarne fino a dieci. Di seguito puoi vedere le dimensioni degli screenshot dell’App Store specificatamente richieste.

  • 750 pixel (larghezza minima) x 1334 pixel (altezza minima)
  • 1242 pixel (larghezza massima) x 2208 pixel (altezza massima)

Analogamente a Google Play Store, gli screenshot verranno mostrati in diverse dimensioni, con la minima visualizzata nella pagina dei dettagli dell’app e la visualizzazione massima nell’anteprima a schermo intero dell’app.

L’App Store consente agli sviluppatori e agli esperti di marketing di incorporare video negli elenchi delle loro app, in modo simile al Google Play Store. I video sono un metodo eccellente per dimostrare le funzionalità e le prestazioni di un’app e possono aiutare ad attirare nuovi utenti. Tuttavia, il video di anteprima di un’app può durare solo 30 secondi (minimo 15 secondi) con dimensioni video fino a 500 MB.

I video di anteprima utilizzano la funzione di riproduzione automatica e devono visualizzare solo filmati dell’app. Non sono consentiti contenuti protetti da copyright. 

Dovresti utilizzare video per evidenziare le funzionalità principali della tua app grazie alla funzione di riproduzione automatica.

Linee guida sulle dimensioni degli screenshot dell’App Store

Le seguenti linee guida (simili a quelle di Google Play) sono fondamentali per designer ed esperti di marketing durante la creazione di screenshot per l’App Store. Vediamole insieme:

  • Valuta la possibilità di includere un video per mostrare le caratteristiche e le funzionalità dell’app.
  • Utilizza il primo screenshot per mostrare la funzionalità o il vantaggio più interessante dell’app.
  • Assicurati che gli screenshot corrispondano al marchio e allo stile dell’app.
  • Evita di utilizzare immagini con testo poiché potrebbero essere difficili da vedere su schermi più piccoli.
  • Le didascalie possono essere utilizzate per evidenziare caratteristiche o capacità significative.
  • Utilizza immagini di alta qualità che siano chiare e semplici da visualizzare.
  • Prova a incorporare screenshot diretti ma accattivanti.

Alla fine, le regole di Apple sono semplici. Le immagini e i video devono essere presi dall’interno della tua app. Ciò significa che non è consentito utilizzare immagini o video che ritraggono, ad esempio, qualcuno che utilizza un iPhone.

Gli screenshot devono essere in formato file PNG RGB o JPEG appiattito, con una risoluzione di 72 dpi e senza trasparenza. Ogni screenshot deve rispettare una delle dimensioni e risoluzioni specificate nell’Apple App Store.

Poiché sei responsabile di tutto ciò che pubblichi come fornitore di dati, dovresti utilizzare solo gli aspetti e gli elementi di cui disponi dei diritti di licenza (proprietà intellettuale).

Con ogni versione di iOS, Apple aggiunge nuove funzionalità dell’app (ad esempio, la dark mode), che dovresti sempre cercare di testare. Le app che utilizzano le funzionalità iOS spesso ricevono un leggero vantaggio nell’App Store.

Inoltre, recentemente, Apple ha iniziato a diventare più severa quando si tratta di utilizzare le cornici ufficiali dei telefoni. Assicurati di controllare le linee guida su marketing e brand identity andando alla pagina Risorse di progettazione di Apple .

Vuoi progettare fino a 35 diverse varianti della tua Store Page principale, con l’obiettivo di mostrare caratteristiche diverse o attirare nel modo giusto un pubblico specifico? Contatta REPLUG.

Dimensioni e criteri aggiuntivi per gli screenshot dell’App Store iOS per iPhone e iPad

Non sei obbligato a fornire screenshot per ogni dimensione dello schermo iOS. Le seguenti dimensioni degli screenshot sono predefinite e richieste per ciascun dispositivo iOS:

  • Schermate di iPhone da 5,5 pollici nei layout verticale e orizzontale
  • Schermate di iPhone da 6,5 ​​pollici nei layout verticale e orizzontale
  • Schermate dell’iPad da 12,9 pollici di seconda e terza generazione nei layout verticale e orizzontale

Di seguito puoi vedere una tabella delle dimensioni complete degli screenshot delle app iOS per iPhone.

Dimensioni degli screenshot dell'app store per iPhone

È importante notare che queste dimensioni potrebbero cambiare quando verranno lanciati nuovi modelli di iPhone. Gli sviluppatori e gli esperti di marketing dovrebbero sempre seguire le linee guida per gli sviluppatori di Apple per garantire che le dimensioni degli screenshot dell’App Store inviati soddisfino gli standard attuali per ciascun modello di iPhone.

Ecco una tabella delle dimensioni complete degli screenshot delle app iOS per iPad.

Dimensioni degli screenshot dell'app store per iPad

Tieni presente che queste misurazioni sono in pixel e indicano la risoluzione degli screenshot. Tutti i modelli di iPad hanno proporzioni 4:3, ad eccezione dell’iPad Pro 11″ e dell’iPad Pro 12.9″, che hanno proporzioni 16:9 in modalità orizzontale.

Per informazioni più dettagliate, visita il supporto per sviluppatori Apple per dimensioni e specifiche degli screenshot.

Differenze chiave nelle dimensioni dello screenshot del Play Store e nelle dimensioni dello screenshot dell’App Store

Il Google Play Store e l’App Store di Apple hanno ciascuno i propri requisiti specifici per gli screenshot del Play Store e le dimensioni degli screenshot dell’App Store.

Sebbene gli screenshot dell’app Google Play offrano maggiore flessibilità in termini di dimensioni, è importante rispettare le linee guida specifiche sulle dimensioni degli screenshot del Play Store per una migliore visualizzazione su vari dispositivi. D’altra parte, le dimensioni degli screenshot dell’app store per i dispositivi Apple devono soddisfare dimensionali ben precise.

Per evitare le trappole più comuni nell’app marketing, leggi questo articolo di REPLUG.

Conclusione

Gli screenshot delle app fanno parte della strategia di marketing di un’app e gli esperti di marketing devono assicurarsi che siano formattati correttamente sia per Google Play Store che per Apple App Store. Anche se le dimensioni degli screenshot variano da una piattaforma all’altra, l’approccio alla creazione di screenshot efficaci rimane coerente.

Nel complesso, comprendendo e implementando le giuste strategie per le dimensioni degli screenshot dell’App Store e delle immagini del Google Play Store, gli sviluppatori e gli esperti di marketing possono migliorare in modo significativo la visibilità e l’attrattiva della loro app sia nell’Apple App Store che nel Google Play Store.

Oltre a ottimizzare gli screenshot dell’app store, è fondamentale mantenere la coerenza visiva in tutti i canali di marketing. Ciò include la pubblicità sui social media, dove le giuste dimensioni delle immagini possono avere un impatto significativo sull’efficacia delle tue campagne.

Per le linee guida più recenti, consulta la nostra guida dettagliata sulle dimensioni degli annunci di Facebook per il 2023. Comprendere queste dimensioni ti aiuterà a garantire che il tuo branding sia coerente e avvincente su diverse piattaforme, dagli app store ai social media.

Desideri migliorare il posizionamento e il tasso di conversione dello Store Listing? Mettiti in contatto con REPLUG!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here